CICLISMO MONDIALI PISTA, ITALIA BRONZO NELL’INSEGUIMENTO

Tre medaglie per l’Italia ai mondiali di ciclismo si pista di Apeldoorn. Dopo il bronzo nell’inseguimento a squadre maschile, arrivano l’argento di Michele Scartezzini allo scratch (oro al bielorusso Yauheni Karaliok ed il bronzo dell’inseguimento a squadre femminile composta da Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Letizia Paternoster e Silvia Valsecchi (che ha sostituito Simona Frapporti). Una medaglia, quella delle ragazze azzurre storica, la prima medaglia nella specialità olimpica al mondiale élite. L’oro è andato ancora una volta agli Stati Uniti che hanno battuto nell’ultimo atto la Gran Bretagna.

TIRRENO-ADRIATICA, TERZA TAPPA ALLO SLOVENO ROGLIC
ABU DHABI TOUR DI CICLISMO. SECONDA TAPPA , VITTORIA DI VIVIANI

Comments are closed.