Maglia Etica Antidoping. Presentazione al Circuito Molinese 2017

Ciclismo: la maglia etica-antidoping sempre piu’ patrimonio del Circuito Molinese 2017: presentazione ufficiale – con gli interventi delle massime autorita’ istituzionali provinciali – giovedi’ 14 settembre h. 17.30 alla sala Consiglio della Fondazione Cral di Alessandria.

Ospite d’onore Matteo Moschetti, campione italiano dilettanti Under23 in carica, vincitore della maglia etica nell’edizione 2016

Dalla pianura alessandrina al confine con la Lombardia al caldo della Puglia: dalla conquista della maglia etica-antidoping al Circuito Molinese dello scorso anno, Matteo Moschetti ha compiuto in appena nove mesi un percorso entusiasmante con il sigillo di un titolo italiano in linea Under23 colto a Ceglie Messapica al termine di una prestazione esemplare sulle strade brindisine.

La maglia etica – tessuta coi valori di correttezza e lealta’ che respingono ogni avvicinamento alle scorciatoie farmacologiche – riparte proprio da Matteo, leader del team Viris-Maserati-Sisal-L&l, per vivere un nuovo capitolo, il quarto consecutivo, all’85° Circuito Molinese, storico appuntamento di Molino dei Torti in calendario sabato 30 settembre.

Moschetti sara’ il naturale simbolo del rendez-vous di presentazione, tra riflessioni sullo sport interpretato in chiave formativa e a tutela della salute, di giovedi’ 14 settembre – h 17.30 – alla sala Consiglio della Fondazione Cral (Palatium Vetus), piazza Liberta’ 28, Alessandria.

Un evento costruito nell’ottica di una crescente appartenenza territoriale dello sport credibile – la mission della maglia etica e’ stata sviluppata a Casale Monferrato – in cui dipanare gli interventi di autorita’ istituzionali, amministratori locali, dirigenti sportivi e imprenditoria di vertice.

Nel cammino comune con il Coni, patrocinatore dell’iniziativa, e’ inoltre un segno di distinzione, unico nel ciclismo, il legame coi Nas dei Carabinieri, sempre attivi nella lotta al doping, con cui il dialogo converge su azioni mirate e visibili.

La casacca etica e’ diventata altresi’ un catalizzatore di preferenze di brand di qualita’: alla continuita’ rappresentata da Guala Closures Group sin dal debutto a Molino nel 2014, si uniscono la conferma del Salumificio Miglietta di Madonnina di Crea (Al) e il neo-ingresso di Isodrops, marchio dinamico e fresco nel settore degli integratori naturali per la pratica sportiva che da Reggio Emilia ne ha raccolto il messaggio.

Fabio Provera

Ufficio stampa e sviluppo maglia etica antidoping

Sabato 16 settembre gli eroici a San Candido; ecco EROICA DOLOMITI 2017
Froome , la Vuelta è sua!

Comments are closed.