Il Napoli festeggia contro la Spal. 1-0 al San Paolo , i tifosi e gli azzurri depositano tre punti sotto l’Albero

Una Spal  pr nulla rinunciataria e ben organizzata ha reso difficile le giocate dei partenopei. Primo tempo senza emozioni , solo sul finire , in  pieno recupero Albiol  su angolo di Goulham indovina di testa la giusta traiettoria per sperare Gomis.

Nel secondo tempo , trecento secondi sono ad appannaggio del Napoli  con tre occasioni per raddoppiare. Il match sempre in bilico vede la Spal rispondere in contropiede. Koulably , manca di testa il raddoppio a botta sicura. Lo imita Mertens ( a secco dal 2 novembre) ,  su azione veloce in tandem con Insigne , la base del palo dice no al belga, la conclusione di Callejon impatta su un difensore.

Brivido in area napoletana al 93’ , colpo di testa di Fares , Meret si supera e salva il risultato.

IL TABELLINO

NAPOLI-SPAL 1-0
Napoli (4-4-2)
: Meret 8 ; Hysaj 6 , Albiol 7 , Koulibaly 7 , Ghoulam 5,5  (33′ st Luperto) 6 ; Callejon 5,5 , Rog 5,5  (21′ st Ruiz 5 ), Hamsik 6 , Zielinski 6 ; Mertens 6  (38′ st Diawara s.v. ), Insigne. A disp.: Ospina, Karnezis, Maksimovic, Malcuit, Ounas, Verdi, Milik, Younes. All.: Ancelotti 6

Spal (3-5-2): Gomis 6 ; Bonifazi 6,5 (37′ st Floccari s.v.), Cionek6 , Djourou 5  (42′ Vicari); Lazzari 5,5 , Kurtic 6, Valdifiori 5.5  (23′ st Valoti 5,5 ), Schiattarella 6,5 , Fares 7  Paloschi, Antenucci 5,5. A disp.: Milinkovic-Savic, Poluzzi, Felipe, Dickmann, Vicari, Simic, Costa, Everton Luiz, Petagna, Moncini. All.: Semplici 6
Arbitro: La Penna
Marcatori: 46′ Albiol
Ammoniti: Hamsik, Rog (N); Cionek, Kurtic (S)