Jiventus-Verona 2-1. Settimo titolo consecutivo. Buffon addio al calcio

All’Allianz Stadium, La Juve festeggia il settimo scudetto consecutivo. I Campioni d’Italia hanno chiuso la stagione battendo 2-1 il Verona . Omaggio al capitano Gigi Buffon  capitano di mille battaglie , il numero uno con il suo addico al calcio.

Dopo un primo tempo senza gol, ma con tanti errori di misura di Douglas Costa e  traversa di Dybala  , nel secondo tempo Rugani  sblocca il match. Con il risultato acquisito , Allegri richiama Buffon per Pinsoglio , , applausi a scena aperta e lacrime del portierone. Prima del fischio finale il bel gol di Cerci , poi il rigore calciato da Lichtsteiner e parato da Nicolas, lascia un po’ di amaro in bocca nell’addio dello svizzero, tolto da Allegri al 92′ per tributargli la standing ovation dello stadio prima della consegna della coppa, la settima consecutiva, e la festa a bordo di un pullman scoperto per le vie della città

IL TABELLINO

JUVENTUS-VERONA 2-1

Juventus (4-3-2-1): Buffon  (18′ st Pinsoglio ); Lichtsteiner , Rugani , Barzagli , Alex Sandro ; Marchisio , Pjanic , Sturaro  (44′ Bentancur ); Dybala , Douglas Costa  (21′ st Higuain ); Mandzukic 6. A disp.: Szczesny, Chiellini, Howedes, Benatia, De Sciglio, Khedira, Cuadrado, Asamoah, Matuidi. All.: Allegri .

Verona (4-3-3): Nicolas ; Romulo , Ferrari , Caracciolo  (1′ st Bearzotti ), Souprayen ; Aarons  (17′ st Zuculini ), Fossati , Danzi , Fares ; Cerci , Matos  (35′ st Petkovic sv). A disp.: Silvestri, Coppola, Felicioli, Verde. All.: Pecchia .

Arbitro: Pinzani

Marcatori: 4′ st Rugani (J), 7′ st Pjanic (J), 31′ st Cerci (V)

Ammoniti: Fares, Fossati (V)

Espulsi: nessuno

Note: al 40′ st Nicolas (V) para un rigore a Lichsteiner (J)

Serie A, 38/esima giornata
Serie A, Juve Campione d'Italia

Comments are closed.