SERIE A, INTER-NAPOLI 0-0

o partenopei  perdono la leadereships a-1 dalla Juve nuova capolista con una partita da recuperare A San Siro gara intensa ed equilibrata ma senza reti: i nerazzurri restano quinti, Sarri finisce a -1 dalla Juve

Nel posticipo della 28a giornata di Serie A, a San Siro finisce 0-0 . Inter per una ricorsa Champions League, Napoli per la corsa verso lo scudetto. La classifica parla chiaro , il titolo italiano è un discorso chiuso tra JUve e Napoli.

Dopo il pesante (1-4) contro la Roma , il Napoli ha cercato di ritornare a conquistare l’intera posta fuori casa, l’avversario in questo caso l’Inter , già protagonista e con lo stesso risultato del match d’andata , è riuscita a limitare le giocate dei i tre ‘Folletti’ azzurri:Insigne. Mertens e Callejon.

Spalletti ha rispolverato a mandato in campo dal primo minuto Brozovic, alla fine il croato è stato il migliore dei suoi. IL copione del match è stato quasi identico al match d’andata giocato al San Paolo, pressing alto per fare ragionare meno il Napoli , l’impostazione del gioco della squadra di Sarri , infatti non è stato fluido come in altre gare. Comunque il Napoli in alcune occasioni è arrivato pericolosamente dalle parti di Handanovic , difetando nelle conclusioni a rete.

Dall’altra parte un Candreva in buona vena ha costretto Hysai a lunghe rincorse. In definitiva però il Napoli è sembrato contratto e impreciso almeno nelle poche occasioni avute: la pià clamorosa con Insigne, il pallonetto davanti ad Handanovic termina alto, forse sarebbe stato meglio tentare la conclusione rasoterra. La più clamorosa occasione da gol è capitata a Skriniar, su calcio di punizione di Cancello il colpo di testa dello slovacco centra il palo alla destra di Reina fino a quel momento come Handanovic inoperoso.

I due allenatori   provano entrambi a vincerla e tentano le mosse della disperazione : Spalletti chiama Borja Valero),  Karamoh , Sarri dopo aver sostituito Hamsik con Zielinki chiama Milik e Rog,  ma il risultato non cambia,

IL TABELLINO

INTER-NAPOLI 0-0

Inter (4-2-3-1): Handanovic ; Cancelo , Skriniar , Miranda , D’Ambrosio ; Brozovic , Gagliardini ; Candreva  (33′ st Borja Valero ), Rafinha  (19′ st Eder ), Perisic  (40′ st Karamoh sv); Icardi . A disp.: Padelli, Berni, Lisandro Lopez, Santon, Dalbert, Ranocchia, Vecino. All.: Spalletti 6,5

Napoli (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 7, Mario Rui 6; Allan 6 (44′ st Rog), Jorginho 6, Hamsik 5 (25′ st Zielinski 6); Callejon 5,5, Mertens 6 (41′ st Milik sv), Insigne 6. A disp.:  Rafael, Sepe, Maggio, Tonelli, Milic, Diawara, Ounas, Machach. All.: Sarri 6

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Allan (N), Gagliardini (I), Insigne (N)

SARRI: ABBIAMO DISPUTATO UNA BUONA PARTITA
ANDRE' SILVA ALL'ULTIMO MINUTO. GENOA-MILAN 0-1

Comments are closed.