L’Atalanta batte in amichevole 2-1 il Valencia

L’Atalanta chiude il suo precampionato di lusso battendo per 2-1 al “Mestalla” il Valencia, privo dell’asso Nani e del partente Garay, e fa sua la quarantaseiesima edizione del Trofeo Naranja disputato allo stadio “Mestalla”.

Botta e risposta nel primo tempo grazie a una punizione per parte da sinistra: Toloi al 13′ schiaccia di testa in rete su spiovente di Gomez, al 20′ Vezo corregge sempre in gioco aereo il tiro di Parejo non trattenuto da Berisha. Il portiere albanese al 32′ nega all’ex Zaza il raddoppio in tuffo su schema da punizione con Masiello a fermare davanti alla linea la successiva girata di Rodrigo. Nella ripresa Palomino approfitta di un rimpallo sull’angolo di Gomez al 21′ e infila il 2-1 di controbalzo. Non convocati il neo acquisto de Roon e Caldara, appena ristabilitosi dall’infiammazione al tendine d’achille, mentre Spinazzola non era partito con i compagni in attesa di sviluppi circa il possibile rientro anticipato alla Juve

Supercoppa Italiana: Lazio-Juventus, le probabili formazioni
Calcio estivo, amichevoli: vittorie per Napoli e Fiorentina. Sconfitte Roma e Pescara

Comments are closed.