Gasperini:”Sono molto contento per la felicità che ho visto sugli spalti, più di 3 mila a Liverpool e tanti anche a Reggio Emilia”

” Sono contento per la famiglia Percassi: siamo dentro le coppe fino a febbraio, poi vedremo per il primo posto e il sorteggio”.

Gian Piero Gasperini è raggiante, dopo la cinquina all’Everton, che proietterebbe l’Atalanta al primo posto con un pari casalingo col Lione, ma intanto si gode la qualificazione negli ottavi di Europa League.
“Cristante è in grande evoluzione dopo un po’ di apprendistato, stavolta è partito forte e ha prospettive notevoli – spiega il tecnico nerazzurro soffermandosi sul migliore in campo -.
Cornelius ci ha dato tantissimo in un settore dove abbiamo bisogno di crescere. Rooney? Per me rimane un giocatore importante, tornerà sui suoi livelli abituali”. Il ‘Gasp’ elogia i giovani: “Ne abbiamo alcuni che potranno diventare fondamentali anche per la Nazionale, ma non è che sarà per nostro merito che potrà rinascere tutto il calcio italiano”.
   

Montella:" è stata una serata positiva"
Europa League, tutti i risultati e le classifiche

Comments are closed.