Il punto sulla stagione tennistica dopo gli US Open

Il 2017 si attesta come un grande anno per quanto riguarda lo sport in genere, e in particolare per la grande stagione tennistica che si avvia verso la sua conclusione.

Erano anni infatti che non assistevamo a un torneo di Wimbledon così coinvolgente ed entusiasmante: merito come sempre del valore collettivo ed individuale degli atleti coinvolti nelle gare, ma non solo. Da Wimbledon si passa così agli US Open, dove Nadal si è dimostrato ancora una volta uno dei tennisti più forti della sua epoca. Ed è stato proprio il tennista spagnolo, a vincere gli US Open e a diventare, come molti esperti sostengono l’unico degno rivale capace di superare Roger Federer.

Per chi non fosse appassionato di tennis, ricordiamo che Roger Federer è probabilmente il tennista più illustre, quotato e celebrato di questa epoca, a torto o a ragione. Torniamo ai fatti: Rafael Nadal grazie alla sua sedicesima vittoria, si conferma al primo posto della classifica mondiale di tennis. Nadal rispetto a Federer ha dalla sua l’età e potrebbe nel tempo battere il record di tornei vinti dal tennista svizzero. Per superare Federer però dovrà impegnarsi molto e sfruttare al meglio le sue doti di resistenza fisica. Detto questo il periodo per il grande tennis e per gli appassionati di sport in generale, sembra davvero tornato sui massimi livelli. Anche da un punto di vista delle scommesse sportive stiamo assistendo a un periodo ricco di appuntamenti. Le scommesse sul tennis ad esempio su 888sport seguono la stagione attraverso le gare individuali femminili e i doppi ITF che si stanno svolgendo in questi giorni tra Canada, Turchia, Tunisia e Italia. Australian Open e Wimbledon hanno offerto un grande spettacolo, dimostrando spessore e rinnovando il duello, a distanza oppure no tra Roger Federer e Rafael Nadal. Se i problemi fisici per il tennista svizzero sono stati un limite, come lo è del resto anche l’età, per Nadal questo potrebbe essere il periodo giusto per dosare le energie e per eguagliare il record di slam e quindi di vittorie del campione elvetico.

Il tempo stabilirà se la classe dell’uno potrà spuntarla sulla tenacia dell’altra. Tutto questo divide ed entusiasma lo spettatore medio di tennis. Ed è verso questo tipo di utente che bisogna rivolgersi per quanto riguarda i grandi eventi sportivi e il tennis di caratura mondiale. Per il segmento delle scommesse sportive tutto questo è un terreno assai fertile e su cui puntare. Il tennis poi, molto più di Moto GP, Formula Uno e calcio, è uno sport che si presta al betting, e che rende appassionante e stimolante seguire sia i tornei più prestigiosi che le gare singole che si stanno disputando in questo frangente di stagione. Resta chiaro che il 2017 ha rappresentato un momento di confronto e di crescita per lo sport a livello mediatico, così come per quanto riguarda l’aspetto più puramente agonistico. Sarà certamente difficile eguagliare e ripetere quello che abbiamo visto durante questa stagione. Anche questa è una sfida che gli appassionati di sport sono pronti a raccogliere sicuramente.

Coppa Davis: Francia-Belgio la finale
Stephens , regina Us Open
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] Il punto sulla stagione tennistica dopo gli US Open  Il Giornale dello sport […]

wpDiscuz