Italrugby, primo atto Sei Nazioni 2018

Sono 34 i convocati dal  ct azzurro Conor O’ Shea al raduno fissato a Roma per il 21 gennaio.

Tre giorni  al termine del quale verrà definito il gruppo di 31 giocatori che affronteranno le prime due partite del torneo, distribuite in meno di una settimana: domenica 4 febbraio a Roma contro l’Inghilterra e sabato 10 a Dublino contro l’Irlanda.

I CONVOCATI
Piloni: Ferrari, Pasquali, Quaglio (Benetton Treviso); Lovotti (Zebre)
Tallonatori: Bigi (Benetton); Ghiraldini (Stade Toulousain); Fabiani (Zebre)
Seconde linee: Biagi (Zebre); Budd, Fuser, Ruzza, Zanni (Benetton)
Terze linee: Giammarioli, Mbandà (Zebre); Licata (Fiamme Oro); Negri da Oleggio, Steyn (Benetton); Parisse (Stade Francais); Polledri (Gloucester)
Mediani di mischia: Gori, Tebaldi (Benetton); Violi (Zebre)
Mediani di apertura: Allan, McKinley (Benetton); Canna (Zebre)
Centri/ali/estremi: Bellini, Bisegni, Boni, Castello, Minozzi, Padovani (Zebre); Benvenuti, Hayward (Benetton), L. Sarto (Glasgow Warriors)
IL SEI NAZIONI 2018
Primo turno. Sabato 3 febbraio: Galles-Scozia; Francia-Irlanda. Domenica 4: Italia-Inghilterra
Secondo turno. Sabato 10 febbraio: Irlanda-Italia; Inghilterra-Galles. Domenica 11: Scozia-Francia
Terzo turno. Venerdì 23 febbraio: Francia-Italia (a Marsiglia). Sabato 24: Irlanda-Galles; Scozia-Inghilterra
Quarto turno. Sabato 10 marzo: Irlanda-Scozia; Francia-Inghilterra. Domenica 11: Galles-Italia
Quinto turno. Sabato 17 marzo: Italia-Scozia; Inghilterra-Irlanda; Galles-Francia

L'Italia batte Figi (19-10)

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar