Football americano , che spettacolo la prima Divisione!

Qualcuno mostra i muscoli, qualche altro il cuore, ma tutti ce l’hanno messa tutta per regalare al pubblico sugli spalti grandi emozioni. Vincono tutte le “big” questo weekend e sorpresa Rhinos a Roma.

Le “big” del Campionato 2018 di Prima Divisione, ovvero Seamen, Panthers e Giants chiudono il weekend facendo bottino pieno, come da pronostico. Marinai troppo forti per i Giaguari, che mostrano però una ripresa dal punto di vista del gioco, con qualche sprazzo di ottimo football che però non basta per impensierire i Campioni d’Italia. Il 42 a 7 con cui regolano gli avversari non lascia spazio all’immaginazione…

Panthers che si aggiudicano il match davanti al pubblico di casa, ma che fatica contro questi Dolphins! A chi pensava in un passeggiata di salute per le pantere parmensi, gli anconetani rispondono con veemenza e il 33 a 7 finale non racconta fino in fondo una partita che è stata una vera battaglia.

A Firenze, i Giants schiacciano l’acceleratore e a chi cominciava ad avanzare dubbi sulle potenzialità dell’attacco bolzanino rispondono rifilando 48 punti a una delle difese più solide di questo campionato (almeno fino alla scorsa settimana…). Dopo la sconfitta contro i Seamen, i Guelfi sembrano aver smarrito la strada e il calendario, che li ha forse favoriti in apertura di stagione, adesso rischia di trasformarsi in una via crucis.

I Rhinos sono tornati! Non c’è altro da dire davanti ad una squadra capace di andare a vincere a Roma per 45 a 33, dominando l’incontro contro un team che pare aver sofferto le due settimane di pausa più che averne giovato. Il gioco dei rinoceronti è in continua crescita e i risultati degli altri campi dimostra che è più che lecito per la Milano nero-arancio crederci ancora.

Chi ha fatto colpo grosso è stata UTA, che a Bergamo porta a casa la prima vittoria stagionale dopo una partita condotta fino all’halftime e che ha rischiato di perdere proprio sul finale, secondo un copione già visto con i Lions nelle ultime due settimane. Questa volta, però, ai bergamaschi, falcidiati dagli infortuni, non riesce la rimonta e così la prima partita in casa si trasforma anche in una delle sconfitte più difficili da digerire.

La classifica (non ancora regolarizzata, stante qualche recupero non ancora effettuato) vede sempre al comando i Seamen, con 5 vittorie su altrettante partite giocate, insieme ai Panthers (3-0); appaiati al secondo posto Giants e Guelfi (4-2) e poi un terzetto di squadre a contendersi la terza piazza virtuale, con 2 vittorie e 3 sconfitte: Ducks, Lions e Rhinos. Seguono i Dolphins con 2 vittorie e 4 sconfitte, e a chiudere Giaguari e UTA con 1 vittoria e 5 sconfitte.

Questi i risultati ufficiali:

Seamen Milano vs Giaguari Torino 42-7

Ducks Lazio vs Rhinos Milano 33-45

Giants Bolzano vs Guelfi Firenze 47-7

Panthers Parma vs Dolphins Ancona 33-7

Lions Bergamo vs UTA Pesaro 20-24

 

Foto credits: Dario Fumagalli

Per la Legio XIII una sconfitta che non abbatte
SATURDAY NIGHT FOOTBALL & STREAMING: TANTO SPETTACOLO IN SECONDA E TERZA DIVISIONE

Comments are closed.