Lancieri, Aquile e Briganti mostrano subito i muscoli. Oltre 100 i punti segnati a Pederobba. Derby siciliano agli Elephants Catania.

Prima giornata a dir poco frizzante in Terza Divisione, con una vera e propria valanga di punti segnati un po’ su tutti i campi. Gli anticipi di sabato hanno visto le convincenti vittorie esterne di Briganti e Predatori GdT ai danni, rispettivamente, di Crabs e Rams. Ben 113 i punti segnati nel match tra Mexicans e Muli, con continui capovolgimenti di fronte e la vittoria finale, con soli 3 punti di scarto, per i padroni di casa. Gli Alligators pagano lo scotto dell’esordio in questo Campionato e soccombono allo strapotere delle Aquile. Durissima sconfitta anche per gli Alfieri sul campo dei Lancieri, perfetti sia in attacco che in difesa. Maggiore equilibrio sugli altri campi, con le vittorie esterne di misura di Achei e 29ers Alto Livenza e quella interna dei Redskins.

A chiudere la prima giornata di Campionato, il derby siciliano. E’ finito 55 a 8 per gli Elephants, rispettando un pronostico che vedeva la formazione di Catania, fino alla scorsa stagione militante in Seconda Divisione, favorita per roster ed esperienza sugli avversari.

Rinviata per impraticabilità del campo, invece, la sfida tra Ravens e Doves, sconfitti dal maltempo che ha flagellato l’Emilia Romagna per tutto il weekend.

Questi i risultati completi:

A-Team Abruzzo vs Briganti Napoli 0-33

Rams Milano vs Whitepreds GDT 18-38

Mexicans Pederobba vs Muli Trieste 58-55

Lancieri Novara vs Alfieri Asti 57-0

Aquile Ferrara vs Alligators Rovigo 53-0

Redskins Verona vs Thunders Trento 27-0

Draghi Udine vs 29ers Alto Livenza 6-12

Trappers Cecina vs Veterans Grosseto 16-21

Ravens Imola vs Doves Bologna Rinviata per impraticabilità del campo

Black Tide Catanzaro vs Mida Achei Crotone 30-33

Cardinals Palermo vs Elephants Catania 8-55

 

Barbara Allaria