9 MEDAGLIE PER ALFA MASERÀ NEI CAMPIONATI FEDERALI

Conforto e Ruzzon staccano il pass per le finali nazionali individuali di Catania

Weekend impegnativo e pieno di soddisfazioni per l’Alfa Maserà: sabato 10 marzo si è svolto a Biella il campionato interregionale federale di Specialità Gold ZT2 mentre domenica 11 marzo si è disputata a Maser (TV) la prima prova individuale Sliver di divisione LA e LB. Il bottino finale è stato di ben 9 podi: pioggia di medaglie quindi per le atlete rosanero che conquistano complessivamente 5 ori, 2 argenti e 2 bronzi.

(Conforto)

La due giorni di gara ha inizio in Piemonte al PalaPajetta dove, a contendersi la qualificazione al nazionale, c’erano le migliori ginnaste del concentramento Nord Est specialiste nei piccoli attrezzi. Grande la soddisfazione per le ginnaste Katia Conforto e Valeria Ruzzon che, nella categoria Junior, ottengono rispettivamente il terzo e il quarto posto alla fune e al cerchio e staccano il pass per le finali che si svolgeranno a Catania il 7-8 aprile. Katia arriva anche al sesto posto alle clavette mentre la compagna di squadra Elisa Cavraro, alla sua prima esperienza con la palla fuori regione, ottiene un buon dodicesimo posto. Infine Valentina Medici, tra le veterane senior, si piazza rispettivamente nona e undicesima a clavette e nastro.

(Ruzzon)

Domenica poi è stata la volta delle ginnaste impegnate nei campionati federali Silver a Maser (TV). Nella divisione LA salgono sul podio Gaia Ruvoletto e Anna Cecchinato, prima e seconda nella categoria A2 mentre Arianna Domiziovince la competizione J3. Buona gara delle piccolissime 2009 Aurora Agrusti e Martina Coruzzi, che chiudono la loro prima gara in tredicesima e diciassettesima posizione.

Nella divisione LB primo posto per Martina Maniero nelle A3 e ottavo per Carlotta Ercolini mentre tra le J1 vince Ida Barile precedendo le compagne Aurora Bottaro, quarta ai piedi del podio, Elena Vendramin ed Elena Minelle, rispettivamente nona e quattordicesima.
Infine, tutto rosanero il podio S1 con Valentina RampazzoGiada Bianzale e Matilde De Liguoro nelle prime tre posizioni e, a meno di un decimo, Andreina Maimescu e Adelina Racovita, quarta e quinta classificata.

Molto soddisfatte le tecniche Francesca SetteErika BerionGiuditta Macchi e Benedetta Pasquato.

“Difficile trattenere l’entusiasmo davanti a questi risultati! – afferma Simone Piva, Presidente della Asd Alfa Maserà – Cerchiamo di seguire al meglio tutte le nostre ginnaste e i risultati di queste gare lo dimostrano. Ma la stagione non è finita, ci dobbiamo preparare per i campionati di squadra e di Serie D.. e dobbiamo preparare anche le valigie, il 7-8 aprile Alfa Maserà atterra in Sicilia per i campionati nazionali di Specialità Gold!”

 

 Francesca Sette 

A TORINO LA TERZA TAPPA DI COPPA ITALIA BOULDER 2018
Treviso Marathon numero 15: parte il countdown per l’evento di domenica 25 marzo 2018

Comments are closed.