Il Weekend a Capannelle – Sabato 23 e domenica 24 settembre

Corse al Trotto – Pomeriggio di grande trotto all’ippodromo delle Capannelle quello in programma sabato (inizio alle ore 14.30) perché scenderanno in pista i protagonisti della batteria di qualificazione per il 90° Derby el Trotto (della quale i primi due arrivati andranno ad aggiungersi ai soggetti già qualificati grazie alle vittorie in gruppo 1 oppure attraverso il punteggio ottenuto nelle Derby Series) e le 28 femmine protagoniste delle tre batterie delle Oaks che promuoveranno alla finale di domenica 8 ottobre le prime quattro classificate di ognuna. Ancora dieci corse del convegno, tutte tecnicamente assai godibili.  

 

Sabato 23 settembre

Clicca qui per i dettagli delle singole batterie

Clicca qui per consultare i pronostici della giornata di corse del 23 settembre

Clicca qui per consultare i partenti

Prossimo appuntamento con il trotto mercoledì 27

Non solo Corse

Sabato 23 settembre a partire dalle ore 10.00 e per tutta la mattina, presso l’area parterre fronte ristorante si terranno I corsi di atletica giovanile per ragazzi dai 5 ai 12 anni.

In più come ogni weekend il parco gonfiabili è aperto dalle 11.00 alle 18.00.

 Domenica 24  settembre

 Corse al Galoppo

Rumon è l’antico nome che gli Etruschi avevano dato al fiume Tevere che, come noto, attraversava gran parte del loro territorio prima di terminare la propria corsa lambendo le rive dei terreni che sarebbero diventati Roma. Rumon è anche il nome della corsa listed che gli appassionati di capannelle potranno gustare domenica, riservata ai cavalli di due anni e tradizionale preparazione vuoi per il Gran Criterium cosi come per il Berardelli.

La scelta del nome Rumon risponde ad una ragione precisa ed interessante: la corsa che adesso da oltre trenta anni è dedicata a Guido Berardelli si chiamava premio Tevere e per la sua preparazione era stato scelto appunto lo stesso nome del fiume ma quello Etrusco. Ecco spiegato l’arcano.

Negli ultimi 30 anni la corsa, il Rumon, può portare (come il milanese premio Riva) verso il Gran Criterium oppure appunto verso il Berardelli. Lo dimostrano per la prova milanese i nomi di Priore Philip, Gladatorus, Spirit Desert ma anche Ginwar, Sun Devil, mentre verso il Berardelli si sono rivolti Le Giare, Strawberry Fields, Borsieri ed un ottimo cavallo è stato anche Turati come del resto Air Crew. Una tappa dunque che conserva tutta la sua importanza ed il suo fascino, di quelle quindi che non si possono non gustare.

Cosa ci riserva la edizione 2017? Un campo ridotto all’osso, è vero sono solo quattro ma probabilmente tra di loro ci potrebbe proprio essere il miglior due anni italiano dell’anno vale a dire Fa Ul Sciur e saranno i successivi ingaggi a dirlo. Qui deve battere tre rivali che sono Infinity Dreamer del team molto in forma quello Cascione – Guerrieri, Ponthyeu e Summer Festival. Tre buoni cavalli indubbiamente che saranno ottimi esaminatori.

Il programma ci regala anche una bella condizionata sul miglio ma della pista all weather con otto nelle gabbie tra cui proprio un vincitore di Rumon ovvero Azzeccagarbugli opposto a ottimi rivali come Porto BlancoChange of Moon, il rientrante Priore Philipaltro laureato di Rumon, Ridge RacerZubat ma anche Quiz Evolution e Diablo James. Proprio una bella corsa come del resto tutte le nove in programma con partenti in misura più che ottimale per una domenica, saranno 86 quindi quasi dieci per corsa. Sei gli handicap, una liste, una condizionata e una maiden sui 1500 con 13 due anni al via. Il tutto per sette volte in pista grande e due sul dirt e con distanze che andranno dai 1500 ai 2100 metri.

A Capannelle la corsa tris non manca quasi mai. Fa capolino anche questa domenica. Tutti tre anni e in 12 sui 1600 metri della pista grande capeggiati in alto da Paco Douglas ma con in possibile evidenza anche Zacca StradaFanfarun, Mr BusinessAppio ClaudioVado al MassimoPolo SudMy Only Hope. Un altro buon motivo di divertimento durante il pomeriggio di Capannelle 

Il programma della giornata ci regala in tutto 9 corse 

Clicca qui per consultare i partenti

Prossimo appuntamento con il galoppo martedì 26

 

Non solo Corse

Domenica 24 settembre, si ripetono i classici appuntamenti domenicali alle Capannelle: La colazione in Terrazza Derby a partire dalle 13.00,  il Battesimo della sella a partire dale 15.00 ed il parco gonfiabili, aperto dalle 11.00 alle 18.00.

Mini Transat 25^ edizione
FABRICE AMEDEO E GIANCARLO PEDOTE AL TROFEO AZIMUT.

Comments are closed.