Record d’iscritti alla Primiero Dolomiti Marathon!

Sabato 1 luglio si corre la seconda edizione del trail di montagna di 42, 26 e 6,5 km, organizzato dall’Unione Sportiva Primiero e dal Venicemarathon Club. Sono già più di 2000 gli iscritti e la gara sarà anche tappa del circuito Fidal “Eolo Mountain and Trail Running Grand Prix 2017”. Al via nella 26K anche i gemelli azzurri Martin e Bernard Dematteis.

La presentazione ufficiale si è svolta questa mattina a Mori (Tn).

Immersa nello spettacolare scenario della Valle di Primiero e del Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino, sabato 1 luglio si corre la seconda edizione della Primiero Dolomiti Marathon, lo spettacolare trail di montagna con percorsi accessibili a tutti di 42, 26 e 6,5 km, organizzato dall’Unione Sportiva Primiero e dal Venicemarathon Club e promosso da Smart – l’azienda per il Turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi e dalla Provincia Autonoma di Trento.

La manifestazione è stata presentata questa mattina a Mori (Tn) presso la Cantina Sociale Mori Colli Zugna, sono intervenuti il vicepresidente dell’US Primiero Franco Orler, il presidente di Venicemarathon Club Piero Rosa Salva, il presidente dell’ApT San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi Antonio Stompanato, il team manager FIDAL Tito Tiberti, il presidente di FIDAL Trento Fulvio Viesi, l’ex azzurro di maratona Migidio Bourifa per X-Bionic® e Patrizia Da Re di Garmont.

Sono già ben oltre 2000 gli iscritti alle tre manifestazioni ma c’è tempo fino a giovedì 29 giugno per registrarsi online sul sito www.primierodolomitimarathon.it, mentre da venerdì 30 le iscrizioni si potranno effettuare presso il Primiero Dolomiti Village (Centro Sportivo dei Fossi – Fiera di Primiero – Loc Transacqua).

“Stiamo rifinendo gli ultimi particolari, completando le ultime piccole cose e per sabato saremo sicuramente pronti. Abbiamo cercato di coinvolgere tutte le organizzazioni locali in modo da far diventare quest’appuntamento sportivo un evento per tutta la valle” – ha dichiarato il vicepresidente della US Primiero Franco Orler.

“Siamo felici ed orgogliosi di sviluppare anche quest’anno, con US Primiero e con il territorio, questo progetto che si preannuncia già di grande successo. Il buon riscontro delle iscrizioni sono una reale testimonianza di come il grande lavoro fatto lo scorso anno stia dando i suoi frutti. Anche per il futuro, il nostro impegno sarà sempre forte e costante perché questa manifestazione è entrata nei nostri cuori ed è diventata una tappa fondamentale del nostro percorso di promozione sportiva” – queste le parole di Piero Rosa Salva – presidente Venicemarathon Club”

La grande novità di quest’anno è l’inserimento della manifestazione nel prestigioso circuito nazionale di corse in montagna promosso dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera “Eolo Mountain and Trail Running Grand Prix 2017”. La Primiero Dolomiti Marathon rientra nella categoria “Trail Cup” assieme a Chiavenna (So), Sant’Eufemia a Majella (Pe), Gavirate (Va) e Segni (Lt) e sarà la seconda tappa dopo quella lombarda di Chiavenna che si è corsa lo scorso 23 aprile. Un riconoscimento importante per questa giovane manifestazione. Tra l’altro, proprio in questi giorni la nazionale azzurra di corsa in montagna sta trascorrendo a Fiera di Primiero il ritiro preparatorio in vista dei prossimi appuntamenti internazionali.

”Saranno al via della 26k i gemelli azzurri Martin e Bernard Dematteis – ha illustrato il team manager della Fidal Tito Tiberti – per proseguire nel loro percorso verso il mondiale italiano di corsa in montagna a Premana (LC) del prossimo 30 luglio, lo specialista alle lunghe distanze Luca Cagnati e il debuttante in azzurro Hannes Perkmann. Tutti gli altri componenti della nazionale si diletteranno con le famiglie nella 6,5k”.

La 42 partirà alle 8.45 da Villa Welsperg in Val Canali e attraverserà San Martino di Castrozza per arrivare nel centro storico di Fiera di Primiero. Il tracciato sarà caratterizzato principalmente da strade forestali e alcuni tratti di sentiero facilmente accessibili, con un dislivello positivo di 1242 m e uno negativo di 1543 m, mentre il punto più alto da raggiungere è posto a 1683 m.

La 26 km partirà invece alle 10.30 da San Martino di Castrozza per arrivare a Fiera di Primiero, con un dislivello positivo di 448 m e uno negativo di 1198m. Il punto più alto del percorso è posto a quota 1683 m.

Alle 10 partirà anche il Family Trail di 6,5 km aperto a tutti, famiglie, nordic walker, giovani e anziani che si svilupperà invece nei dintorni di Fiera di Primiero, lungo strade larghe e facilmente accessibili a tutti.

ll Primiero Dolomiti Village (Centro Sportivo dei Fossi – Fiera di Primiero – Loc Transacqua) sarà il cuore della manifestazione. Aprirà venerdì 30 giugno dalle 15 alle 23 e sabato 1 luglio dalle 8 alle 18.30. Sarà il punto di ritrovo e di riferimento della manifestazione, una tappa inevitabile che per runners, famiglie e visitatori. Nel dopo corsa, il Village ospiterà il “Forst Party”, un momento di ristoro per atleti e famiglie e un’ottima occasione per gustare le bontà culinarie e gastronomiche tipiche del territorio.

Tutti gli iscritti alle 42 e 26 K riceveranno nel pacco gara i NEW SPYKER X-Bionic® (edizione limitata). ”Per noi è la prima avventura, affiancarsi ad organizzazioni come queste porta prestigio all’evento e al nostro brand. Omaggeremo chi parteciperà alla 42K e alla 26K con un gambale che ottimizza la circolazione del sangue, usato nelle distanze lunghe per evitare i crampi” – ha aggiunto l’ex azzurro di maratona Migidio Bourifa.

Inoltre, assieme a GARMONT (Official Shoe dal 2016), vestirà lo staff ed il Comitato Organizzatore.

L’iscrizione dà diritto inoltre ad una serie di servizi come il rilevamento cronometrico con chip, l’assicurazione, l’assistenza medica, ristori e spugnaggi lungo il percorso, trasporto sacche, trasporto pre gara per la 42 km e la 26 km e per tutti i finisher la medaglia di partecipazione, realizzata dai ragazzi del Laboratorio Sociale di Mezzano (ANFFAS) e il diploma di partecipazione. Per tutti gli iscritti, inoltre, il Forst Party sarà completamente gratuito.

Inoltre, sono stati studiati speciali pacchetti turistici per atleti e accompagnatori, che permetteranno di cogliere e sfruttare al meglio l’opportunità che questa manifestazione offre come meta ideale per una vacanza all’insegna della natura, del benessere psico-fisico e del relax.

La Primiero Dolomiti Marathon sarà sicuramente un’ulteriore occasione per rafforzare ancora di più l’immagine di questi luoghi come destinazione ideale per fare sport, nel rispetto dell’ambiente e della natura. Grazie al progetto Green Way Primiero, infatti, Primiero ha scelto di promuovere un territorio ai vertici dell’eccellenza ambientale con progetti innovativi nel campo energetico, nella riduzione del combustibile fossile, nella mobilità, nella cura del paesaggio in senso ampio. Il tutto per garantire un miglioramento nella qualità della vita degli abitanti che si traduce anche nel modo di fare turismo. Ad esempio, nel cuore delle Dolomiti si può ricaricare l’auto grazie all’iniziativa “Le Dolomiti ti riCARicano”, una delle tante opportunità per trascorrere un’estate ricca di iniziative all’insegna della sostenibilità e della valorizzazione ambientale.

Tra le curiosità, sono 4 i partecipanti che il primo luglio spegneranno le candeline del compleanno (Enrico Carta, Paolo Cobetto Ghiggia, Schmid Thomas e Schmid Barbara-Kirsten) mentre i partecipanti più longevi sono Franco Di Sanzo (1938) e Fiorenza Simion (1943). Sono ben 33 le nazioni presenti e le più rappresentate sono l’Olanda, la Gran Bretagna e l’Ungheria con 10 iscritti per paese. Sedici sono invece le regioni italiane rappresentate. Tra queste, quelle con il maggior numero di iscritti sono il Veneto con 1326, la Lombardia, il Trentino con 162 e l’Emilia con 120.

La manifestazione gode del patrocinio della Regione Autonoma del Trentino Alto Adige – Sud Tirol, della Provincia Autonoma di Trento, dei Comuni e Comunità di Primiero, della Fondazione Dolomiti Unesco e di Greenway Primiero.

Molte le aziende al fianco della manifestazione. Technical Sponsor: X-BIONIC® Official Shoes: Garmont, Sport Drink: Gatorade, Official Timing: Garmin, Official Sponsor: Acqua San Benedetto, Fish Factor, Julbo, Forst, Eolo, Air France KLM, Mondo Convenienza e Primiero Energia Spa. Official Suppliers: Zuegg, Palmisano, Battaglio, la Trentina, Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi.

Giancarlo Simion e Francesca Pretto si aggiudicano la 2^ Primiero Dolomiti Marathon.
Le vette della catena alpina sono le protagoniste della stagione di volo in parapendio.

Comments are closed.