Treviso in Rosa fa boom: oltre 9.500 donne al via

Numeri da record per la manifestazione di domenica 21 maggio: iscrizioni chiuse con tre settimane d’anticipo, il conteggio finale porterà a superare quota 10.000 

Treviso, 5 maggio 2017 – Tutto esaurito. Sold out. Due parole per sintetizzare un successo che ha dell’incredibile. Treviso in rosa, la manifestazione podistica interamente dedicata alle donne, in programma nel capoluogo della Marca domenica 21 maggio, ha superato le 9.500 iscritte.

Ad oggi, le richieste di partecipazione registrate dagli organizzatori di Trevisatletica e Asd Corritreviso sono, per la precisione, 9.527. Tutte atlete di sesso femminile, dalle età più disparate, provenienti non solo dalla provincia di Treviso, ma dall’intero Veneto e dalle regioni limitrofe: arriveranno pullman di donne dal Friuli e dalla Lombardia. Oltre 130 i gruppi organizzati, con nomi di fantasia, che giungeranno a Treviso per partecipare al grande happening in rosa.

Alla terza edizione, Treviso in rosa ha più che raddoppiato le iscritte dell’anno scorso, quando le partecipanti furono 4.527. E non è finita qui. Alla luce del gran numero di iscritte, gli organizzatori hanno dovuto chiudere con largo anticipo (tre settimane) la prenotazione dei pettorali. Ma il conteggio delle atlete non è ancora terminato: probabile che il numero delle partecipanti alla fine superi abbondantemente quota diecimila. Un risultato che proietta Treviso in rosa tra le corse al femminile più popolari d’Italia.

Treviso in rosa non è una gara: è una festa, dedicata a tutte le donne, che per una domenica prendono simpaticamente possesso del cuore della città, colorandola di sorrisi, allegria e voglia di stare insieme. La partenza avviene ai piedi delle mura cittadine e la corsa si sviluppa su due percorsi, di 5 e 9 chilometri, che toccano gli angoli più suggestivi del centro storico.

Per parteciparvi non è necessario il certificato medico né il tesseramento sportivo. Ogni donna può interpretare l’evento in libertà: correndo o camminando. Tenendo d’occhio il cronometro o guardandosi attorno per lasciarsi conquistare dalle bellezze di Treviso. Correranno mamme e figlie, nonne e nipoti.

Si sono iscritte palestre, gruppi aziendali. Persino alcune scuole, come il Duca degli Abruzzi di Treviso, che ha presentato una richiesta di partecipazione per studentesse, e personale docente e non docente. Lo slogan di Treviso in rosa è: “ColoriAMO insieme la città”. Diecimila pennellate di rosa, per una domenica, cambieranno il volto alla città. 

 foto dell’edizione 2016 di Treviso in rosa (credit Gabriele Marsura)

PASSI DI SALUTE Inizia il 2° anno di attività. Nuovi orari e novità nell'organizzazione.
Elba/Vela: un mese intenso per l'agonistica CVMM

Comments are closed.