bADMINTON: yonex Italian Junior, a Milano storico Argento per Caponio e Toti

Il PalaBadminton di Milano incorona la Francia, nazione regina, dello Yonex Italian Junior 2017 con ben tre Ori e un Argento conquistato nella giornata conclusiva del torneo internazionale Italiano, giunto alla sua settima edizione.

La vittoria nel doppio maschile da parte di Maxime Briot e Fabien Delrue non cancella però l’ottima prestazione degli Azzurrini, Fabio Caponio e Giovanni Toti, che hanno chiuso questo torneo con una splendida medaglia d’Argento, che li fa entrare di diritto nella storia del Badminton Italiano.  Nella finale contro i Francesi, gli Italiani non sono riusciti a prendere il campo e hanno quindi ceduto con un doppio 21-12.

“Questo torneo,  caratterizzato da un livello tecnico decisamente alto, ha evidenziato i netti passi in avanti fatti dal Badminton Azzurro – le parole del Direttore Tecnico, Arturo Ruiz -. Siamo molto contenti di tutte le prestazioni degli atleti del #ProgettoGiovani #duemila20e24, ora vogliamo che nostri ragazzi facciano quell’ultimo passo, ovvero centrare la medaglia d’Oro. Siamo molto concentrati anche in vista dei prossimi impegni di Aprile, con i Campionati Europei Juniores a Mulhouse in Francia e i Campionati Europei a Kolding in Danimarca”.

Gli altri due Ori sono poi arrivati con Christo Popov nel singolare maschile e Maxime Briot Marione Le Turdu nel doppio misto. Entrambe le vittorie sono state ottenute in due set, Popov ha regolato Julien Carraggi agilmente (21-15; 21-11); più lottato il derby francese che ha visto Briot e Le Turdu aver bisogno dei vantaggi nel secondo set (21-16; 23-21) per avere la meglio di Fabien Delrue e Juliette Moinard.

A risuonare all’interno del PalaBadminton insieme alla Marsigliese sono stati anche l’inno Indiano e quello Bulgaro grazie alla vittorie nel singolare femminile di Burva Purva e nel doppio femminile di Maria Delcheva e Hristomira Popovska. L’Indiana ha sconfitto senza nessuna difficoltà la Spagnola Elena Andreu, imponendogli un doppio 21-9 mentre le Bulgare hanno regolato in due set (21-15; 21-18) le Rumene Maria Alexandra Dutu e Ioana Grecea.

“Sono soddisfatto per la buona riuscita del torneo e per le due prime storiche medaglie Azzurrre allo Yonex Italian Junior – ha affermato il Presidente Federale, Carlo Beninati al termine delle gare -. La Federazione Italiana Badminton con questo torneo ha confermato ancora una volta la bontà della sua organizzazione a livello internazionale, nota molto positiva in vista dell’European Club Championships 2017, che si svolgerà a Milano dal 20 al 24 giugno”.

La premiazione è stata effettuata dal Presidente della FIBa, Carlo Beninati e dal Delegato Provinciale del CONI Point di Milano, Claudia Giordani.

La manifestazione è stata patrocinata dal CONI, dal CIP, dalla Regione Lombardia, dalla Città Metropolitana di Milano e dal Comune di Milano con il supporto dello Stato Maggiore della Difesa, del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle.

foto;:Caponio e Toti

Ginnastica : Trofeo di Jesolo
Un super Caponio incanta il PalaBadminton Ai quarti anche due doppi femminili Azzurri

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz