Al via le Olimpiadi degli over 50

Maurizio Damilano accende il braciere olimpico e inaugura la XXIV edizione.

11 settembre 2017 – Con la cerimonia di apertura è iniziata la XXIV edizione delle Olimpiadi di 50&Più a Marinella di Cutro, in provincia di Crotone (Calabria): in questa cornice marina ad inaugurare i giochi è stato il campione di atletica leggera Maurizio Damilano, oro nella marcia sulla distanza di 20 km nel 1980 alle Olimpiadi di Mosca, che ha acceso il braciere olimpico. Oltre ad augurare una buona olimpiade a tutti gli atleti all’insegna dal sano agonismo e divertimento, Damilano ha voluto dare qualche consiglio agli appassionati over 50 della disciplina tacco – punta:

 

“Chi pratica la marcia, seppur a livello amatoriale, penso sappia già tutto. Per chi, invece, volesse scoprire questa disciplina proprio in virtù delle Olimpiadi 50&Più, partecipando così alla forma più diretta dell’esercizio fisico, che dà vigore al nostro modo di camminare, occorre seguire un movimento tecnico che impone alcune piccole regole di riferimento: in particolare il cosiddetto doppio appoggio ossia il mantenimento ininterrotto del contatto con il terreno, e poi il mantenimento esteso del ginocchio nel momento dell’impatto con il terreno fino al passaggio sulla verticale. Queste sono le due regole fondamentali. In un senso più generale, in un contesto amatoriale non tecnicamente evoluto e specifico, l’idea è quella di una camminata vigorosa e sostenuta con un passo deciso e dinamico».

 

A questa edizione parteciperanno oltre 1 000 atleti over 50 provenienti da tutta Italia per un totale di 43 province. A vincere il trofeo delle Olimpiadi 50&Più dello scorso anno, è stata la squadra della provincia di Venezia, seguita da Lecce e Belluno.

 

Anche quest’anno tornerà a pedalare con gli amanti della bicicletta over 50 il campione del mondo di ciclismo Franscesco Moser (medaglia d’oro ai mondiali di ciclismo su pista a Monteroni di Lecce del 1976 e medaglia d’oro ai mondiali di ciclismo su strada a San Cristobàl del 1977) che in un triplo appuntamento il 13, 14 e 16 settembre accompagnerà gli sportivi in un’escursione in bicicletta alla scoperta della natura e del territorio calabrese.

 

Come nelle precedenti edizioni, gli atleti over 50 gareggeranno divisi per fasce di età confrontandosi in 10 discipline diverse, dalla marcia al nuoto, dal tennis al tiro con l’arco, per un massimo di 4 gare. Debutta in questa edizione il Trofeo 50&Più Calcio Balilla, che si svolgerà in parallelo alle Olimpiadi affiancando i già avviati Trofeo 50&Più Burraco e Trofeo 50&Più Gara di Ballo.

 

Le competizioni si chiuderanno il 17 settembre con l’assegnazione delle medaglie d’oro, d’argento e di bronzo ai primi 3 classificati di tutte le gare sia maschili che femminili. Agli sportivi che totalizzeranno il maggior punteggio assoluto verrà assegnato il titolo di Vincitori dell’Olimpiade. Alle squadre provinciali, e regionali, che totalizzeranno i 3 migliori punteggi verranno assegnate le Coppe 50&Più mentre alla provincia vincitrice della manifestazione corrente andrà il Trofeo 50&Più che sarà rimesso in palio nella successiva edizione.

La ciclista Anna Mei sfida il record di 12 ore consecutive su pista outdoor. La corsa per aiutare i bambini farfalla
GoalNoGoal, la prima app che elabora pronostici calcistici sfruttando le distribuzioni di probabilità

Comments are closed.