Mondiali Atletica Paralimpica, oro per la Legnante

Italia ancora grande protagonista ai Mondiali di atletica paralimpica, chiusisi a Londra. Il ‘bottino’ della giornata conclusiva è stato di 2 ori, con Martina Caironi nel salto in lungo e Assunta Legnante nel peso, e un bronzo, quello della staffetta 4X100 T42/47.

C’è voluto il sesto salto, a 4.72, per Martina Caironi, già sul trono del mondo pochi giorni fa per la vittoria sui 100 metri T42. Oggi nel lungo non ha tradito le aspettative, compiendo una spettacolare progressione finale. Argento alla giapponese Maegawa. Puntuale anche questa volta, Assunta Legnante ha ‘toccato’ il cielo con il peso, mettendosi al collo un altro oro, dopo quelli di Rio 2016, dei Mondiali 2015, degli Europei 2014, e di Londra 2012. La lanciatrice campana realizza 15.82 al 2/o tentativo e il distacco dall’uzbeka Burkanova, argento, è di oltre un metro. Sul podio sale anche la staffetta 4×100 uomini T42/47: per Di Marino, Manigrasso, Lanfri e Bagaini arriva anche, in 43.32, il nuovo record italiano, alle spalle di Usa e Germania.

Allo stadio con Elaine Thompson
Protagonisti del Meeting Sport Solidarietà sul podio ai Mondiali Paralimpici di Londra 2017

Comments are closed.